Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

Il decreto sulla Vivienda Vacacional presto modificato?

 

In questi ultimi due anni mi sono occupato, grazie al supporto della Junta Directiva ASCAV di monitorare l'evoluzione della normativa della VV in Canarias

 

Cookies: questo sito usa cookies, leggere di piu'

Sembra che il controverso decreto n.115 del 22 maggio 2015 che ha regolamentato l'affitto turistico, la famosa Vivienda vacacional, che proibi' l'affitto turistico NELLE ZONE TURISTICHE, stia arrivando ad una modificazione dopo le tre sentenze demolitrici del Tribunal Supremo.

Questa settimana mi sono riunito con la Junta Directiva Ascav per informarmi sugli ultimi aggiornamenti. Rammento che gli italiani sono stati negli ultimi tre anni il primo mercato acquirente di immobili nelle Canarie!

 I punti salienti usciti dalla riunione con Doris Barrego e Javier Martin sono stati:

1) Il decreto 22 maggio 2015 ancora rimane in vigore, essendo stato presentato appello alle tre sentenze del Tribunale supremo canario.

2) da luglio 2018 ci sara' tramite il MODELO 179 un inasprimento fiscale sulle proprieta' pubblicizzate in internet, Hacienda in questi due anni ha raccolto una base di dati molto accurata e si prepara ad agire.

3) Probabilmnte il decreto verra' sostituito da una legge Canaria, di difficile modifica tramite ricorsi al Tribunale supremo canario.

4) "Dovrebbe" essere permesso l'affitto di CAMERE  (non solo l'intera Vivienda) se il proprietario vive nella vivienda (nel decreto 22 maggio 2015) era proibito.

5) Probabilmente gli Ayuntamientos verranno sempre piu' coinvolti nell'emissione delle LICENZE di Vivienda Vacacional

 Nelle prossime settimane indicheremo gli ulteriori avanzamenti delle normative sulla Vivienda Vacacional nelle Canarie

Dott. Riccardo Barbuti

0034 638791960

Esta dirección de correo electrónico está siendo protegida contra los robots de spam. Necesita tener JavaScript habilitado para poder verlo.

 

2018  Mudarse en Tenerife   globbersthemes joomla templates