Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

Turismo spagnolo: +9% nel 2017 a dispetto del CATALEXIT

Tra pochi giorni si chiude un anno record per il turismo spagnolo e per le Canarie, mentre il Catalexit continua a far segnare una tendenza negativa negli arrivi

Cookies: questo sito usa cookies, leggere di piu'

Scrivendo questo post penso con rammarico alla decadenza turistica del BEL PAESE, in pochi decenni si e' assistito nell'area mediterranea (la piu' visitata nel mondo) ad un costante deflusso di turisti dall'Italia proprio verso la Spagna e la Francia.

Leggete questi splendidi numeri del turismo spagnolo: Fonte www.expansion.com: "España recibió en los once primeros meses del año 77,8 millones de turistas, un 9,1% más que en el mismo periodo del año pasado y lo que supone superar los 75,6 millones de viajeros que nos visitaron en todo el 2016, cuando se marcó un récord histórico. Sólo en noviembre, España recibió 4,4 millones de turistas internacionales, un 7,4% más que en el mismo mes de 2016, según la Estadística de Movimientos Turísticos en Fronteras (Frontur) que elabora el Instituto Nacional de Estadística (INE). La caída en la llegada de turistas en Cataluña (del 2,3%) en noviembre, un mes que siguió marcado por la inestabilidad política en esa comunidad, se sumó a la del 4,7% experimentada en octubre."

La Catalogna rimane la comunita' spagnola piu' visitata, subito dopo le Canarie che quest'anno battono il record storico di arrivi, superando i 16.000.000, con pu' di 13 milioni di turisti stranieri! Il CATALEXIT sta segnando lentamente una ridistribuzione sia di arrivi turistici sia di investimenti. La Comunidad di Valenzia in poche settimane ha visto decluplicare gli investimenti in imprese e progetti, soldi in fuga dalla vicina Catalogna. Nel Bnb della mia compagna proprio ieri abbiamo avuto un ospite catalano, Frances, con umore, quando gli ho chiesto notizie "sul proces" mi ha risposto "lascia perdere l'argomento, sono stufo, quando mi chiedono se sono catalano, gli rispondo, mi dispiace sono valenziano...".

Il sottoscritto, con l'appoggio dello staff di ProieionidiBorsa.it abbiamo seguito sin dall'inizio la questione catalana, prevedendo le possibili sgradevoli conseguenze del perdurare dell'instabilita' politica, sociale ed economica del CATALEXIT. Rammento che solo a Barcellona risiedono circa 50.000 italiani che perdurando l'incertezza potrebbero cercare altri lidi lavorativi proprio nella vicina Valenzia o nell'Arcipelago canario.

Anche il successo del turismo spagnolo e canario erano facilmente prevedibili e mi spinsero ad emigrare circa quattro anni orsono, il Mix positivo di stabilita': climatica, fiscale e di sicurezza hanno portato una crescita costante degli arrivi turistici con tassi di incremento del 10% all'anno. A proposito della sicurezza, Rajoy in questi giorni sta negoziando aumenti di stipensio sia alla Guardia Civil, sia alla Policia Nacional.

A proposito di previsioni, la Direzione di ProiezionidiBorsa mi ha chiesto di scrivere una breve introduzione del report sulle prospettive dei mercati nel 2018, vi anticipo brevemente che potremmo avere due anni di turbolenze prima del prossimo MEGATREND.

Vi saluto con un'immagine relativa al clima, le foto sui profili Fb in spiaggia di questi giorni di amici che si sono trasferiti alle Canarie stridono con i fiocchi di neve che ricoprono tutta Italia.

 

Come: la bassa inflazione, i QE e l'esplosione del web marketing hanno fatto volare il mercato americano negli ultimi nove anni, il clima, la sicurezza e le basse tasse hanno fatto costantemente incrementare il turismo spagnolo e tutta l'economia del Paese. Leonardo da Vinci diceva "la semplicita' e' la piu' alta forma di sofisticazione".

Prospero 2018 a tutti i lettori di ProieionidiBorsa e di Movetotenerife

Dott. Riccardo Barbuti

2018  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates