Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

"Eroi d'Italia" tutte le info, attori e dove comprare i biglietti

Lo spettacolo che andrà in scena il 4 maggio alle 18 a Los Cristianos ha tutte le caratteristiche per far parlare di Tenerife e della vasta comunità italiana residente!

Lo staff di MoveToTenerife ha il piacere di presentare questo spettacolo organizzato con l'Ayuntamiento di Arona ed in collaborazione con il Periodico ViviTenerife ed InfoCanarie, suoi partner strategici nell'arcipelago canario.

Il Teatro (foto a destra), l'orario, il prezzo del biglietto (cinque euro), la qualità dello spettacolo e degli attori, sono stati pensati per dare grande risalto all'evento, quasi una primizia per la vasta comunità italiana residente a Tenerife.

Lo spettacolo sta ricevendo moltissimi Patrocini in Italia, per questo contiamo di dare maggior risalto possibile all'evento.

I biglietti potranno essere comprati sia nella sede istituzionale del Centro culturale a Los Cristianos dalle 17 alle 20, sia presso rivendite autorizzate da MTT:

 Libreria Redhound, Los Cristianos, nella strada pedonale parallela alla General Franco dalla Chiesa di Los Cristianos, Calle Juan XXIII al n 29, tel. 922797542

Library readingup, Las Americas Bajo Hotel Gran Tinerfe l.6, tel 602424522, Riferimento Elena ed Enrico

Fruteria, Las Americas C/Guatemala n.4, vicino l'edificio Copacabana, tel 92279 1247, Riferimento Paolo e Susy

Peluqueria in San Telmo (di fronte al locale Piccolo) Las Aamericas, riferimento Katia

Lo spettacolo sarà interamente in italiano, anche se stiamo pensando di creare una piccola guida per renderlo fruibile agli spagnoli che vorranno venire a conoscere la nostra storia.

I personaggi in ordine di apparizione saranno Cristoforo Colombo, Giuseppe Garibaldi, Giuseppe Mazzini, Sàuro Nazario e Salvo d'Acquisto.

Lo spettacolo "Eroi d'Italia. Una storia d'amore", racconterà un viaggio nella memoria. A partire dalla situazione attuale di crisi si riscopriranno alcuni eroi e personaggi che, credendo nella libertà e nella giustizia, hanno rischiato o si sono sacrificati per l’Italia. Da Salvo D’Acquisto a Nazario Sauro, dagli eroi del Risorgimento ai padri della Patria a Cristoforo Colombo che scoprì l'America partendo dalle Canarie. Attraverso dialoghi, monologhi, canzoni, foto e video si riscoprirà una Nazione che Madame de Stael chiamava “culla della Civiltà”. 

L'autore Emanuele Merlino guiderà gli spettatori assieme al suo "fido scudiero" Giuseppe Abramo, attore dalle mille corde e con una mimica facciale straordinaria, in un viaggio nella nostra storia riscoprendo personaggi che con le loro azioni ed i loro esempio hanno fatto e segnato la storia italiana.

Per questo lo spettacolo parlerà di argomenti seri, riscoprirà pagine gloriose della storia italiana il tutto intervallato da risate liberatorie. 

 Foto: Dopo una serata passata a programmare, tra mille risate - perché la Rivoluzione si fa con il sorriso - e idee, come mostrare al mondo che le tradizioni altrui sono sempre più grandi di un'uniformità  straniante - a breve news - arriva la locandina del prossimo spettacolo. Con dei patrocini incredibili.
"Eroi d'Italia. Una storia d'amore" sempre con Giuseppe Abramo. 
4 maggio. Auditorium di Los Cristiano.
Stavolta ce ne andiamo a Tenerife grazie all'impegno e alle capacità di Riccardo Barbuti.
Uno spettacolo che nasceva con l'idea di fare i coatti e intervallare serate fra mojito e straniere e mattinate al mare.
Ma poi approfondisci e scopri che a Tenerife centinaia - migliaia - d'italiani hanno trovato la propria casa.
Pensionati al minimo che riescono a vivere con dignità solo lasciando casa propria e trovando un'isola dove la tassazione è immensamente più bassa e le bollette di un anno non superano le 100 euro.
Adulti che hanno perso il lavoro o che vogliono riscoprirsi utili lontano da una Patria che manda via i suoi figli.
E allora il vecchietto che rimpiange il suo paesino toscano ma deve vivere in Spagna o il padre di famiglia che non sa come far sentire ancora Italiani i suoi figli.
Gente che ti dice "ho fatto proprio bene ad andarmene!" ma che poi scopri con un'espressione malinconica a pensare a casa propria.
Che sempre e comunque sarà in Italia.
Persone che,a torto o ragione, fra loro si chiamano Esuli.
Non è mai solo teatro.
E allora sarò una settimana di delirio e mojito. Di mare e risate ma poi si salirà sul palco. Si guarderà la platea con i membri della Comunità Italiana e si proverà a "rendere forti i vecchi sogni affinché questo nostro mondo non perda coraggio".
Non è mai solo teatro.
E' amore e coraggio.
Professionalità e fede.
Un giorno non ci sarà bisogno di scappare ovunque per essere Italiani.
La vita si divide fra chi ha un'Idea e sacrifica tutto per Essa e chi ne parla e basta.
Fra chi si lamenta e chi non si arrende.
No. Non è mai solo teatro.

 (la locandina aggiornata con gli ultimi patrocini italiani ed internazionali raccolti dallo spettacolo)

 Per marcare il sodalizio con la comunità canaria che ospita le migliaia di italiani presenti a Tenerife, lo spettacolo verrà dedicato a Pedro Espinosa Diaz, operatore sociale molto conosciuto nell'Ayuntamiento de Arona, recentemente scomparso (in basso a destra nella foto).

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo!  Rammentiamo anche lo spettacolo "Eroi d'Italia una storia d'amore in scena il 4 maggio  ore 18 a Los Cristianos ed il Concorso "raccolta gratuita" di progetti ZEC scadenza 28 maggio 2014. 

 

2018  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates