Catastro, Empadronamiento & elettricità

Visite: 1550

Come testimonial in presa diretta di un trasferimento per vivere e lavorare a Tenerife oggi vi segnalo esperienze personali degli ultimi giorni

Dopo il mio rogito di casa acquistata tramite una banca, con relativa piccola hipoteca, sono passato in questa settimana a diverse fasi successive alla stipula della compravendita. Per la variazione del mio Empadronamiento, dopo il nie ed il mio vecchio Empadronamiento (vedi link) fatti nei mesi scorsi, sono ritornato nella stessa sede dell'Ayuntamento di competenza, ho trovato la stessa gentile signora di gennaio, che mi ha fatto i complimenti per i progressi del mio spagnolo parlato e poi sono iniziati i problemi...

Infatti l'indirizzo della mia casa indicato sull'atto non era registrato a sistema, controllando una mappa cartacea tirata fuori dall'impiegata, abbiamo scoperto che l'entrata della mia urbanizzazione era registrata su una  strada perpendicolare.

Quindi sulla compravendita c'è un indirizzo e sull'Empadronamiento un altro.

Poco male, i problemi si sono ingigantiti il giorno dopo, quando ho cercato di fare in Las Americas la pratica per riallacciare il contatore staccato dopo che la banca ha ripreso la proprietà della vivienda da me acquistata. 

Portandomi i due diversi indirizzi, indicando il nome del complesso, la mia unità immobiliare non si riusciva ad individuare a sistema...

Per cercare di battere il sistema e l'organizzazione catastale locale, la sera stessa sono andato a casa facendo foto: del citofono, dei contatori dei vicini e parlando con l'Amministratore della comunità.

Foto: Finalmente luce ottenuta battendo la burocrazia canaria.

Armato di tutte queste informazioni mi sono recato il giorno seguente all'Unelco di San Isidro, che avrebbe dovuto essere più preparato sulla zona dove si trova la mia unità abitativa.

Sicuramente l'ufficio mi è parso più professionale, solo che senza la foto del citofono, con il nome del vecchio proprietario NON sarei riuscito ad ottenere l'allaccio della luce, immaginate!

Morale, quando andate presso gli uffici pubblici per fare variazioni di documenti, armatevi di tutte le fotocopie possibili, delle numerose informazioni raccolte, rispolverate il vostro spagnolo ed usate il vostro smartphone per fare foto che potrebbero esservi utili.

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo!  Rammentiamo il Concorso "raccolta gratuita" di progetti ZEC scadenza 28 maggio 2014.