Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

Dollaro forte, Commercio internazionale debole, che fare?

In queste settimane stiamo vivendo un momento moltodifficile ma molto propizio per l'EXPORT italiano, euro debolissimo, commercio internazionale tornato sui minimi che fare? Le Canarie possono aiutare, leggere con attenzione...

Partiamo dai dati e dai grafici attuali, ecco il grafico Euro Dollaro:

E lo stato di salute del Commercio internazionale? Ieri ho trovato importanzti notizie in un post su www.rischiocalcolato.it:

“Il commercio mondiale è un’importante spia dell’andamento dell’output globale. I tassi di crescita dell’interscambio osservati finora nel 2015, nel passato sono stati associati a una recessione globale”, scriveva nell’editoriale dell’outlook la capo-economista, Catherine Mann. E a differenza che nel 2012-2013, quando la debolezza dell’interscambio veniva dai Paesi avanzati, ora il problema sta nei Paesi emergenti.

Bene, vediamo un po’ di capire se questo allarme è davvero fondato. Normalmente questa stagione dell’anno vede la domanda in rialzo, tanto che un indicatore come il Baltic Dry Index tende a salire tra la metà dell’estate e la festa del Ringraziamento. Quest’anno no, come ci mostra questo grafico".


Baltic1

 

Sono le condizioni ottimali per l'Export di aziende italiane, costi esportazioni, frammentazione dell'offerta, alte tasse italiane, asfissia creditizia, CHE FARE?

 

La selezione d'interlocutori qualificati e affidabili per offrire soluzioni fiscali ed organizzative ai nostri lettori e clienti è stato da sempre un MUST per lo staff di MTT.

 Oggi Vi segnaliamo una vantaggiosissima soluzione per le aziende italiane ed europee con fatturati importanti dovuti sia all'Import che all'Export.

L'Unione Europea non deve essere vista solo come entità vessatoria, all'interno delle normative doganali e fiscali oggi presentiamo l'opportunità G.E.I.E..

Il nostro Partner è un primario Gruppo Economico di Interesse Europeo (G.E.I.E.) è stato appositamente creato per agevolare e facilitare le Aziende italiane ed europee che già hanno rapporti consolidati d'import/export.  La nostra organizzazione nasce con l'unico scopo di dare importantissimi vantaggi competitivi ai propri associati, tra cui:

• Agevolazioni giuridiche e tributarie

• Risparmi effettivi sui costi doganali


• Disponibilità dei profitti in Italia o nel Paese d'origine già tassati alla fonte


• Gestione integrale della contrattualistica


• Gestione integrale degli incassi 

Ci teniamo altresì a sottolineare che essendo una struttura totalmente normata ed autorizzata in pieno accordo con l'Unione Europea e di conseguenza con le Leggi nazionali, gli importanti risparmi fiscali che ne derivano, sono assimilabili a quelli ottenibili mediante una holding estera, con le seguenti differenze:

• Non è possibile contestare elusione
• Non è possibile contestare evasione 
• Non è possibile contestare esterovestizione

Rimango in attesa di fornire ulteriori dettagli sui vantaggi applicabili ai rapporti di import/export già consolidati, attraverso un appuntamento a Voi dedicato ed appositamente concordato.

Dott. Riccardo Barbuti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0034 638791960

2018  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates