Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

Vivienda Vacacional y B&B punto al convegno Ascav

 Interessante Convegno giovedi' scorso a Santa Cruz patrocinato dall'Ascav per fare il punto dopo un anno della legge che ha rivoluzionato l'affitto turistico a Tenerife 

 (Ernesto Santana Tapia, Asesor Fiscal,  Javier Valentín, Vicepresidente Ascav, la Presidentessa dell'Ascav,  Doris Borrego y el Asesor previdencial)

Giovedi' scorso sono stato invitato ad un interessante Convegno organizzato dall'Ascav, che ha informato il mercato dei proprietari  ad un anno dell'introduzione del decreto  113/2015, dopo aver avuto la stessa mattina una riunione con le Autorita' locali, Cabildo e Ayuntamientos piu' importanti dell'isola.

La Presidentessa ha invitato anche i presenti ad isciversi all'Associazione al costo di 10 euro al mese per aver il supporto legale/fiscale nella risoluzione di casi concreti.

Il tema delle Viviendas Vacacionale e' tornato di moda dopo l'introduzione della legge de Mayo de 2015 del Decreto 113/2015., questa nuova legge ha cambiato la maniera di ottenere valore dalle 53.000 abitazioni turistiche in mano alle famiglie locali de ai tantissimi stranieri (molti tedeschi de italiani erano presenti al convegno).

Tras la aprobación el 22 de Mayo de 2015 del Decreto 113/2015, su contenido se publicó en el Boletín Oficial de Canarias (BOC) el 28 de Mayo, entrando la norma en vigor el 29 de Mayo de 2015. El Decreto 113/2015, el cual prohibía la actividad en suelo, zona y urbanización  turística, quedando de esta manera, el 90% de los propietarios de viviendas vacacionales excluidos. Sin embargo, las prohibiciones y exclusiones son tantas que lo que se ha producido es, en realidad, una prohibición de este tipo de alquileres, a pesar de que la norma diga que están permitidos.”  (leggere anche questo link del sito Abogados para todos)

L'invito della Presidentessa dell'Ascav,  Doris Borrego ha invitato i presenti, come in tutte le sue esternazioni pubbliche sui media, di unirsi alla lotta contro el “Patronal Hotelera” composta da 170 Hotel dell'isola. Ha pronunciato un'invito all'azione esplicito: “Estar unidos o estar perdidos”.

Infatti la situazione dell'ottenimento delle Pacche rosse con la doppia VV e' infatti complicata in molte aree di Tenerife, dove un atteggiamento restrittivo da parte degli Ayuntamientos sta rallentando l'approvazione delle solecitud fatta tramite la DECLARACION RESPONSABLE al Cabildo di Tenerife.

Ogni vivienda ha la sua storia, dipendendo dall'ubicazione, dalla data di costruzione, dalla completezza dei dati catastali e della cellula di abitabilita', dal tipo suolo dove e' costruita (molti problemi con quelle costruite sui suoli rurali).

L'avvocato Javier Valentín, Vicepresidente Ascav, ha dato la sua interpretazione giuridica al Decreto 113/2015 22 de Mayo de 2015, secondo lui un decreto di facile comprensione basta leggerlo. Ricordando che ogni Vivienda e' un caso a parte, di controllare la documentazione de i tipo di suolo all'Oficina Tecnica dell'Ayuntamiento epoi ha ricordato che il divieto ad affittare presente nel Regolamento della Comunidad DEVE ESSSERE ESPLICITO e non e' necessario avere l'approvazione de la Junta de los proprietarios

1) PER I PROPRIETARI e per le PERSONE IN PROCINTO di comprare una, una visita all'Oficina tecnica del proprio Ayuntamiento potra' evitare dispiaceri e multe che possono verificarsi in caso di NON osservanza della legge.

 2) Questo se la Vivienda verra' affittata con modalita' turistica, meno vincoli  se si continua ad affittare con la larga temporada, che porta pero' rendimenti de obbligazioni differenti (la Presidentessa Ascav ha indicato nei sei mesi di contratto il limite che divide l'affitto turistico da quello residencial).

Poche parole sono state spese invece riguardo al B&B, “dimenticato” nel dectreto del 22 de Mayo de 2015 del Decreto 113/2015, infatti le autorita' decisero di NON regolamentare i circa 1500 B&B gestiti dalle famiglie (che affittano uno o piu' camere dell'abitazione dove vivono) e  che quindi  sembra "tollerato" in attesa di una completa regolamentazione anche qui nelle Canarie.

L'unico invito che Doris Borrego e' didichiarare i proventi pagati sui C/C o Paypal dalle diverse piattaforme, infatti esse inviano ogni anno ad Haicenda file con i pagamenti effettuati de i nomi degli Anfitrioni. I quali i n questo momento, sembrano maggiormente tutelati, visto che le ispezioni nelle loro case “sembrerebbero lecite” solo con ordinanza del giudice.

Una situazione complicata, che potra' avere sviluppi nei prossimi mesi, visto l'impegno che l'Ascav ha ottenuto dalle Autorita' Di Tenerife, di venire in contro ai proprietari.  L'invito dello staf di Ascav e' comunque  di fare attenzione, sia a livello di licenza, sia a livello di corretta imputazione fiscale dei ricavi (periodo effettivo di affitto della VV) e delle obbligazioni Previdenziali verso il personale che pulisce le VV.

Nei prossimi mesi forniremo aggiornamenti, comunque una visita presso gli uffici tecnici del proprio Ayuntamientos, qualche approfondimento con l'agente immobiliare prima dell'acquisto, possono evitare brutte sorprese e multe salate nel vitalissimo mercato immobiliare delle compravendite de affitti della Tenerife odierna

Per ulteriori informazioni potete scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Nella Tenerife di oggi sotto boom turistico, raccogli informazioni metereologiche, climatiche su diverse zone turistiche dell'isola al sito WWW.CANARYLIVE24.COM 

 

Chiamaci  al telefono +34 638 791 960 ed un nostro esperto ti aiutera' a vendere di piu'

 

Compila anche il formulario di contatto 

Scarica la Brochure informativa di questi servizi facendo clic sopra la seguente immagine:

 

 

   

2018  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates