Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

Derby italiano di calciotto a Los Cristianos

MTT non pubblica solo articoli di finanza, mercato immobiliare, burocrazia spagnola, segue anche il calcetto a Los Cristianos grazie a Luca Piscitelli che mi ha fatto conoscere un sacco di "campioni italiani"

L'altra sera su invito di Matteo Nieddo mi sono recato a vedere un focoso e combattuto derby italiano tra Evo team contro italia 2014, risultato finale 9 a 2, dopo un primo tempo combattuto finito 3 a 2.

La squadra dell'Evo team composta da Matteo, Marco, Andrea ed il gatto Lorenzo ed altri italiani veraci è sempre molto impegnata sul tappeto verde davanti all'Hotel Villa Mandi (zona Los Cristianos).

Godetevi questa foto e questo breve video:

 (cliccando sulla foto è anche possibile vedere un piccolo video della partita)

Quello che posso dire sul calciotto a Tenerife sono le seguenti considerazioni:

Bassi costi dei campi, partite di livello internazionale (squadre inglesi, tedesche spagnole etc), clima ideale per partite serali e tanto tanto divertimento alla fine di una dura giornata di lavoro! 

 

 Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo! 

Tres Puentes hacia la luz

In vendita per ora solo in versione spagnola su questo link:

10 Febbraio: Ricordo&Riflessioni di Nino Benvenuti

Ripropongo oggi 10 febbraio (almeno in Italia già lo è) un post pubblicato sul mio vecchio sito M&M

Serata magica ieri sera, una serata da tre "C": un Campione (non solo sportivo), le Cicale romane e come sfondo l'arena del Colosseo!

Quale migliore sfondo per un lottatore come il nostro Nino Benvenuti, un bambino divenuto pugile sia per l'influenza del padre in gioventù e sia per cercare gloria e rivalsa da una vita dura e dall'esperienza traumatica dell'esodo dalla sua amata Istria.

(nella foto Michele Pigliucci, Nino Benvenuti, Michele Grimaldi ed Emanuele Merlino)

Mi hanno colpito le sue misurate parole ricordando la sua prima grande vittoria, l'Oro olimpico a Roma nel 1960, contro un pugile sovietico. Quel giorno Nino aveva dei "conti da regolare" nella finale olimpica trovarsi da vanti un russo, comunista.

Benvenuti allora rappresentava il passato il presente ed il futuro dell'Istria.

Il tema del ricordo, della memoria delle sue origini istriane e non triestine, come spesso viene erroneamente scritto, sono stati il filo conduttore della serata. Ci sono stati diversi interventi di importanti esponenti di diverse associazioni di esuli istriani e giuliano dalmati come una serie di domande ed aneddoti alla fine della presentazione del libro.

Veramente toocanti le parole di Benvenuti quando ha esposto il suo percorso personale post esodo che l'ha portato a "disimparare ad odiare".

Chi odia infatti soffre, non chi è oggetto dell'odio. Per questo oggi Nino ricorda ma è sereno ed ha avuto una vita estremamente gratificante anche e non solo per le vittorie sportive.

Potete " target="_self" title="immagini vittoria">rivedere le immagini della vittoria di Nino Benvenuti contro Emile Griffit nel 1967, ieri era venuto a mancare proprio il suo formidabile antagonista, che negli anni scorsi aveva ricevuto appoggio e solidarietà dallo stesso Benvenuti a causa delle sue difficoltà economiche.

Solo lo sport riesce a creare rivalità così accese ed allo stesso tempo legami così forti tra acerrimi antagonisti come successe tra Coppi e Bartali.

Emblematica la testimonianza di Antonio Ballarin che ha ricordato come tutto il quartiere giuliano dalmata di Roma fosse interamente sintonizzato, quella serata del 1967, sulla "radiocronaca" del combattimento di Nino Benvenuti per la cintura di campione del mondo.

Veramente una grande persona Nino, non solo un campione, un'icona per tutta l'Italia del Boom economico ed un alfiere delle popolazioni che avevano perso tutto in quei splendidi luoghi del nostro confine orientale.

 

(&feature=youtu.be" target="_blank" title="video serata">per chi avesse potuto partecipare alla serata può vederne il video a questo link)

 

MTT a Guimar per le piramidi & Las burras carnevalesche

La redazione del sito ha visitato un'altra parte di Tenerife, visita a Guimar per le piramidi ed uno spettacolo notturno locale

Dopo aver visitato le piramidi, in Messico, Egitto, Roma, Guatemala non potevo esimermi da una visita al complesso di Guimar (link di Wikipedia), importante cittadina del nord di Tenerife, gustatevi queste foto e vi suggerisco di visitare il complesso archeologico:

Il complesso visto dall'alto:

e poi ennesimo spettacolo d ipiazza di questo marzo 2014 carnevalesco a Tenerife, "las burras di Guimar", 98 cittadini sulla scena davanti la chiesa, un anno per preparare coreografe e costumi, la piazza piena, divertimento e voglia di stare assieme, cosa che da noi in Italia sembra essere un lontano ricordo:

Tantissima gente mascherata per le strade:

Nelle prossime settimane il carnevale canario scende al Sud, intorno al 25 marzo a Los Cristianos!

Arona ieri, Arona oggi! Dal Messico a Pescasseroli

 Sono stato ad Arona ieri per lavoro, sembrava di essere in Messico, una giornata bellissima guardate le foto:

 

 

 lo stesso edificio, meno di 24 ore dopo, il tempo è pazzerello in questa fase di fine ciclo economico....

Presentazione di "Tres puentes hacia la luz" in Las Americas

Serata di cultura e di integrazione italo spagnola di fronte la libreria Library readingup in Las Americas questa sera

Volevo innanzitutto ringraziare Elena Borioli per la disponibilità e la professionalità accordataci, la sua libreria, sta diventando sempre più un punto di riferimento culturale per gli italiani ed i turisti stranieri.

Questa sera MTT ha lanciato un format che verrà replicato nei prossimi mesi selezionando progetti editoriali degni di un lancio nel web e di una presentazione dal vivo, le persone interessate a pubblicizzare le proprie opere possono scrivermi in privato alla mail del sito.

 

Volevo ringraziare anche la signora Antonina Giacobbe intervenuta ad intervistare, insieme ad Elena, l'autrice Africa Paez, e tutti gli intervenuti alla presentazione.

Di seguito potete vedere un breve filmato con una delle domande rivolte all'autrice: 

Link con un breve video della presentazione

 "Ahora es possible descargar una Sinopsis mas larga de el libro abriendo este link"

 

Epifania e Los Reyes Magos son passati!

Ieri chiusura delle feste natalizie a Tenerife come in Italia, diversi dolci, diverse tradizioni, tanta internazionalità e bel tempo sia alle Canarie sia a Roma!

Prossimi appuntamenti? I saldi e forse un peggioramento del tempo per il week end!

Inizio con una bella vignetta che prende spunto dall'uso smodato della birra (a buon mercato) sull'isola! 

Passo poi alla foto di un pranzo molto internazionale a cui ho partecipato per festeggiare i miei primi Los Reyes Magos sull'isola, tanto ottimo vino (altro che birra), cibo stuzzicante, sette lingue parlate a tavola e alla fine il Roscón de Reyes   (gustatevi il link con la ricetta del dolce) preparato dalla padrona de casa!

La solita stimolante atmosfera internazionale di Tenerife!

Ed alla fine su FB ho trovato la foto di Piazza Navona, dove i romani sono andati a festeggiare la Befana!

2017  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates