Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

Per Natale forse è tardi. Vi aspetto a Pasqua!

Questo post prende spunto da una vignetta creata da mia moglie e da una telefonata con un amico di ieri sera, forse per Natale è troppo tardi (alberghi stracolmi e case introvabili), venite a trovarmi per Pasqua...

 

L'isola si sta riempiendo, il 2013 si chiuderà come anno record per afflusso turistico a Tenerife, l'eterna primavera incarnata dal suo clima, le crisi geopolitiche in Medio Oriente ed il basso costo della vita hanno riportato Tenerife alla ribalta turistica attuale.

 Rammento che registrandosi al sito potete scaricare un ebook gratuito a riguardo.

 Ora voglio "VENDERVI" Tenerife per Pasqua, salvo la foto dei porcini trovati sul Teide si tratta di esperienze e luoghi visitati personalmente dal sottoscritto negli ultmi 60 giorni.

 Iniziamo con una foto del Teide innevato fumante scattata ieri, guardate che cielo trovate a dicembre con una temperatura di 27 gradi (la sera la felpa a volte è necessaria).

 

A proposito del Teide, vero creatore di questa isola meravigliosa, si può vistare in tanti modi, By night per ammirare le stelle e scovare qualche UFO , con il Quad  facendo un mini safari attraverso le sue foreste, a piedi scovando queste meraviglie (foto sotto di Roberto Mangani) oppure in bicicletta. 

 Quindi amanti della montagna state tranquilli, a soli 20 Km dalla spiaggia potrete avere tutto questo e molto, molto altro.

 Per gli amanti del mare?

 Gite in catamarano in mezzo alle balene ed ai delfini, gite in moto ad acqua, immersioni fantastiche (caricherò presto la testimonianza video di Luigi ex sommozzatore della nostra Marina militare) ed un mare pulito a 5 minuti a piedi dal vostro hotel o casa in affitto.

Dimenticavo i miei pazzi amici surfisti, guardate dove mi ha portato in settimana il maestro Umberto (link), senza dimenticare le nostre precedenti capatine al Medano dove il vento costante assicura giornate stupende anche agli amanti del windsurf o del kitesurf.

 E poi per i meno fortunati, che affollano Tenerife per il sole invernale ed i tanti centri riabilitativi, l'isola offre strutture ed una cultura verso il disabile che poche volte mi è capitato di incontrare in giro per il mondo. 

 

Chi si stufasse presto di questa miscellanea di avventura, sport, natura, può sempre riprendere l'aereo e tornare nell'inferno delle nostre città, sorrido ogni volta leggendo su FB le imprecazioni dell'ex collega Massimiliano imbottigliato per ore sul GRA.

 Consideratelo una sorta di pre-pensionamento attivo, guardate questa foto di Pina ed Ezio, visitano Tenerife da oltre 20 anni, tutte le vitamine contenute nella frutta tropicale che hanno mangiato in questi anni hanno funzionato alla grande, visto che ad 80 anni suonati, li potete incontrare mano nella mano in Las Americas come i fidanzatini di Peynet.

 Dimenticavo, per le trasgressioni notturne Las Veronicas offre di tutto e di più, per queste informazioni rivolgetevi però a membri dello staff di MTT più giovani...

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti.

2018  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates