Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

Capodanno i Tenerife e l'uva di mezzanotte

Mio primo capodanno spagnolo in Tenerife, molte cose mi sono mancate, molte cose nuove ho scoperto!

 Sicuramente affetti ed amici mi sono mancati, e devo dire anche i fuochi di artificio, però ieri ho passato un interessante e stimolante capodanno, mangiando, parlando e ascoltando decine di canzoni spagnole. Interessante anche la tradizione di come gli spagnoli accolgono ogni nuovo anno: 

"Mangiando dodici chicchi d’uva. Secondo la tradizione, i chicchi d’uva devono essere mangiati seguendo il ritmo dei dodici rintocchi di campana che segnano la mezzanotte del 31 dicembre. Coloro che riescono a mangiare tutti i chicchi d’uva a tempo, avranno un anno pieno di fortuna e prosperità. Anche se non credete nella magia, venite a provare questa esperienza: vi divertirete! Il momento in cui si mangiano i chicchi d’uva è quello più atteso del Capodanno. Di fatto, i rintocchi delle campane sono trasmessi in diretta dalla televisione in tutta la Spagna."

 

(Aida surfista di Madrid alla prova dell'uva)

Io ho superato la prova brillantemente, quindi mi aspetto un prospero 2014. Oltre la novità dei piatti i tavola, dei vini e dei dolci la cosa simpatica del capodanno in Tenerife? 

Noi italiani lo festeggiamo due volte, alle 11 con la mezzanotte italiana e alle 12 ora locale assieme ai canari. Il mio telefonino ha pulsato per più di un'ora ricevendo messaggi in italiano, inglese e spagnolo.

 

Proprio una bella e nuova esperienza!

Aria natalizia in Tenerife. Atmosfera magica!

Mi appresto a passare il mio primo Natale in Tenerife, le sensazioni sono tante, molto particolari e stimolanti!

Belle donne sulla spiaggia con il famoso cappellino:

Pazzi ragazzi che lavorano e si divertono sempre con lo stesso cappellino:

 

Surfisti all'opera con lo sfondo del Teide innevato:

Ed un "loco italiano" che vi incita a visitare questa splendida isola:

Vamossssssssss MoveToTenerife! 

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo!

Calcetto delle 23 con Luca! Grande cultura sportiva a Tenerife!

Ho conosciuto da poche settimane Luca Piscitelli, toscanaccio veloce sia con le idee sia sul campo da calcetto, sono andato a vederlo all'opera nella partita di lunedì delle 23...

Orari spagnoli anche nel calcetto, partita iniziata alle 23 e terminata alle 0,40 am, ambiente internazionale, molti italiani ma anche inglesi, si è parlato di donne, sport ed anche di lavoro, infatti molti dei calciatori coinvolti nella partita lavorano in strutture alberghiere o attività ad esse collegate. 

La partita come vedete nella foto si è svolta in una struttura coperta in un complesso bellissimo, guardate il link con tutte le informazioni sullo sport ad Arona.

Gli spagnoli hanno investito tantissimo nello sport e negli impianti sportivi per questo sono Campioni del Mondo in molte discipline. Una struttura così a prezzi popolari, tre euro per giocare a calcetto, due per nuotare in una piscina olimpionica, campo da basket all'aperto gratuito illuminato sino alle 23...

Proprio uguale all'Italia..., lo sport a Tenerife, uno dei motivi oltre al clima, alle spiagge, al lavoro, per trasferirsi su questa splendida isola!

Torniamo però alla partita delle 23! Luca ha vinto con la sua squadra, il motivo?

Avevano il portiere forte. Mi pare si chiami Lorenzo, appena aggregatosi alla cricca dei giocatori pipistrello che si raduna scrivendosi su W. App. Un misto di gioventù, affari, sport e goliardia che si può respirare su questa splendida isola!

Comunque per vincere a calcetto il portiere è fondamentale, Luca lo sapeva e quindi... Mi tocca comprare gli scarpini ed aggregarmi ai pipistrelli giocatori delle 23! Vamosssssssss

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti.

Poco pagare poco comprare anche a Las Americas

I vecchi adagi delle nonne sono sempre validi anche e specialmente a Las Americas quando si mangia e quando si acquistano servizi...

 In un periodo dove il prezzo è fondamentale negli acquisti di molte persone, ieri mattina una splendida donna mi ha salvato da un mio incauto acquisto (mancato acquisto direi), avevo pensato di affittare una macchina da un fornitore di servizi che proponeva bassi prezzi, più bassi sicuramente alla normale concorrenza qui in Tenerife.

Difficoltà sin dall'inizio, informazioni con il contagocce e poi sorpresa ieri mattina, a poche ore dalla consegna, paura su questo, difficoltà su quello, ignoranza di dove si trovava l'Hotel Noelia a Las Americas, un disastro culminato con un messaggio di cancellazione piccato del sottoscritto...

 

 (la mappa degli Hotel in Las Americas e Los Cristianos, un must per chi lavora con i turisti)

La mia esperienza commerciale e un passato di giocatore di poker mi avevano fatto snasare il bluff, la sera prima avevo preavvisato un'amica dell'eventualità di un suo aiuto per portarmi a Santa Cruz. Una donna (il sesso debole presunto),  sotto la pioggia battente, con poco preavviso, si è presentata davanti al Noelia puntuale alle 11,30... 

Questa è la filosofia di MoveToTenerife, attenzione ai costi, puntualità ed assistenza al cliente posta al primo posto!

Prendo spunto dalla foto scattata ieri in un Centro commerciale a Santa Cruz, rammentando la frase finale di un famoso film natalizio "la vita è meravigliosa":

 ...ricorda che nessun uomo è fallito se ha degli amici...

Specie a Natale e a Las Americas!

Per Natale forse è tardi. Vi aspetto a Pasqua!

Questo post prende spunto da una vignetta creata da mia moglie e da una telefonata con un amico di ieri sera, forse per Natale è troppo tardi (alberghi stracolmi e case introvabili), venite a trovarmi per Pasqua...

 

L'isola si sta riempiendo, il 2013 si chiuderà come anno record per afflusso turistico a Tenerife, l'eterna primavera incarnata dal suo clima, le crisi geopolitiche in Medio Oriente ed il basso costo della vita hanno riportato Tenerife alla ribalta turistica attuale.

 Rammento che registrandosi al sito potete scaricare un ebook gratuito a riguardo.

 Ora voglio "VENDERVI" Tenerife per Pasqua, salvo la foto dei porcini trovati sul Teide si tratta di esperienze e luoghi visitati personalmente dal sottoscritto negli ultmi 60 giorni.

 Iniziamo con una foto del Teide innevato fumante scattata ieri, guardate che cielo trovate a dicembre con una temperatura di 27 gradi (la sera la felpa a volte è necessaria).

 

A proposito del Teide, vero creatore di questa isola meravigliosa, si può vistare in tanti modi, By night per ammirare le stelle e scovare qualche UFO , con il Quad  facendo un mini safari attraverso le sue foreste, a piedi scovando queste meraviglie (foto sotto di Roberto Mangani) oppure in bicicletta. 

 Quindi amanti della montagna state tranquilli, a soli 20 Km dalla spiaggia potrete avere tutto questo e molto, molto altro.

 Per gli amanti del mare?

 Gite in catamarano in mezzo alle balene ed ai delfini, gite in moto ad acqua, immersioni fantastiche (caricherò presto la testimonianza video di Luigi ex sommozzatore della nostra Marina militare) ed un mare pulito a 5 minuti a piedi dal vostro hotel o casa in affitto.

Dimenticavo i miei pazzi amici surfisti, guardate dove mi ha portato in settimana il maestro Umberto (link), senza dimenticare le nostre precedenti capatine al Medano dove il vento costante assicura giornate stupende anche agli amanti del windsurf o del kitesurf.

 E poi per i meno fortunati, che affollano Tenerife per il sole invernale ed i tanti centri riabilitativi, l'isola offre strutture ed una cultura verso il disabile che poche volte mi è capitato di incontrare in giro per il mondo. 

 

Chi si stufasse presto di questa miscellanea di avventura, sport, natura, può sempre riprendere l'aereo e tornare nell'inferno delle nostre città, sorrido ogni volta leggendo su FB le imprecazioni dell'ex collega Massimiliano imbottigliato per ore sul GRA.

 Consideratelo una sorta di pre-pensionamento attivo, guardate questa foto di Pina ed Ezio, visitano Tenerife da oltre 20 anni, tutte le vitamine contenute nella frutta tropicale che hanno mangiato in questi anni hanno funzionato alla grande, visto che ad 80 anni suonati, li potete incontrare mano nella mano in Las Americas come i fidanzatini di Peynet.

 Dimenticavo, per le trasgressioni notturne Las Veronicas offre di tutto e di più, per queste informazioni rivolgetevi però a membri dello staff di MTT più giovani...

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti.

Occasioni di sport per ogni età a Tenerife!

Nelle scorse settimane  sentivo rapidamente i dati del turismo spagnolo, dati in crescita di un 5%, 48,5 milioni di turisti sino a settembre 2013 (in Italia rammento dati in contrazione la scorsa estate), in diminuzione gli americani e guarda caso i depressi e ipertassati compatrioti ed in grande aumento turisti dal Nord Europa, specie i russi in aumento di un 20%.

Volete vedere un paio di motivi di questo successo? Specie nelle isole Canarie dove il clima è ottimo tutto l'anno?

Mirate questa foto fatta dal sottoscritto ieri mattina verso le 9,30 (Playa Las Vistas), quando le spiagge sono ancora vuote ed i giovani sono ancora a dormire per i bagordi della notte precedente, persone anziane di tutta Europa fanno esercizi di allungamento a due passi dal mare con l'aiuto di un encargato de la playa!

 Foto: Turismo

I pensionati di tutta Europa sono i migliori e più numerosi clienti di questo periodo, mentre nel continente arriva il freddo e la pioggia si godono temperature fenomenali per reumatismi e problemi respiratori il tutto senza una fastidiosa umidità!

E per il più giovani?

Max, il nostro entrenador e consulente sportivo in loco, ci ha detto che a Los Cristianos si può nuotare in una piscina olimpionica per 1,5 uero e come già la scorsa settimana ci ha accompagnato in una sessione di allenamento serale nello stadio Antonio Dominguez (aperto al pubblico dalle 8 alle 22 serali).

Ieri sera venti minuti di corsa e di esercizi di allungamento, gratis e con uno splendido panorama, il tutto ad una temperatura di 25 gradi e come sempre senza umidità.

Doccia rapida e io ed Edoardo davanti alla TV per tifare Milan contro il Barcellona con una meritata cerveza in mano!

Nel prossimo pezzo sportivo si parlerà di PADEL uno dei giochi più in voga in Tenerife.

Foto: Le passioni sono uguali anche qui figurine!

 

La coppia Merlino&Abramo colpirà ancora?

Da giovedì 12 a sabato 14 dicembre alle ore 21 presso il Teatro Manhattan - Via del Boschetto 58 - andrà in scena il mio nuovo spettacolo dedicato alla figura del vicebrigadiere in occasione dei settant'anni dall'eroico sacrificio

Per i pochi che non conoscessero la vicenda possono leggerla qui http://it.wikipedia.org/wiki/Salvo_D'Acquisto -.

Insieme a me tre attori eccezionali:
Giuseppe Abramo, Ottavia Orticello e Paolo Ricchi.
 
Il teatro ha pochi posti quindi la prenotazione è vivamente consigliata.
 
 

“Salvo D’Acquisto: un Eroe semplice” racconta la decisione compiuta settant’anni fa dal giovane vicebrigadiere – oggi nominato Servo di Dio e M.O al Valor Militare – di accusarsi di un attentato non commesso e consegnarsi alle SS per evitare l’uccisione di 22 civili innocenti.
Dall’assegnazione alla caserma di Torrimpietra all’arrivo dei tedeschi dopo l’armistizio dell’8 settembre, al sacrificio. Attraverso il suo rapporto con Paolo – un contadino che ha appena perso due figli in Africa – e la figlia di lui, Anna, con cui scoprirà la tenerezza in momenti così tragici, si scoprirà un eroe che non è solo un esempio di coraggio ma anche e soprattutto un uomo che, pur avendo voglia di vivere e sogni e speranze per il futuro, decide di donare se stesso alla libertà e alla giustizia.

Uno spettacolo che, ispirato alla vicenda realmente avvenuta, con rispetto liberamente racconta una storia che a distanza di tanti anni ancora commuove e che ancora insegna  come senza la giustizia la libertà non esista.

Testo e regia di Emanuele Merlino

Con: Giuseppe Abramo, Ottavia Orticello; Paolo Ricchi.

Info e prenotazioni: 3287641244  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-- 
Emanuele Merlino
 
Attività Culturali Zètema Progetto Cultura - Istituzione Biblioteche di Roma
 
 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
328/7641244
 
Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti.
2018  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates