Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

Possibili 1.500 euro a fondo perduto per Autonomi

Tra gli articoli del sito c'è quello che indica i vantaggi nel darsi de alta per la prima volta, oggi segnaliamo un contributo a fondo perduto di 1.500 per gli autonomi iscrittisi dopo il 1 di giugno

Le agevolazioni per darsi de Alta le trovate a questo LINK, le info sul contributo a fondo perduto a quest'altro link.

Un piccolo estratto del pezzo:

"Los nuevos autónomos, que se hayan dado de alta a partir del 1 de junio de 2014 en el Régimen Especial de Trabajadores Autónomos (RETA) podrán acceder a una ayuda de 1.500 euros a fondo perdido, además de otros 1.500 por cada puesto de trabajo que generen. Esto es gracias al programa “Yo Soy Empleo”, impulsado por la entidad bancaria BBVA con la Federación de Trabajadores Autónomos (ATA) y al que se acaba de sumar también la Cámara de Comercio de Santa Cruz de Tenerife."

Come vedete usano il termine YO SOY EMPLEO, il mondo del lavoro con la crisi post 2007 è cambiato, in Spagna e nelle Canarie si cercano di dare concrete agevolazioni per chi si mette in proprio, usa le tecnologie ed apporta valore aggiunto al turismo canario, chi crea lavoro può essere ulteriormente premiato.

Dall'Italia arrivano notizie sempre più inquietanti dalla situazione lavorativa, specie a livello giovanile:

"Aumenta il tasso di disoccupazione giovanile a giugno al 43,7% toccando il livello più alto dall'inizio delle serie storiche (mensili, ovvero dal 2004, e trimestrali, dal 1977). Lo rileva l'Istat nei dati provvisori di giugno".

Su Fb impazza la polemica se Tenerife, l'Australia, la Germania, l'Inghilterra possano essere mete preferite per trovare lavoro, forse bisognerebbe ripensare oggi il concetto di lavoro...

Io vi propongo la storia di Omar che dopo l'esperienza inglese sta impiegando la sua professionalità nel progetto della nostra Web Tv che a metà agosto vedrà un'ulteriore ampliamento.

Buona visione cliccando sulla foto

 

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo!  Visitate anche la nostra Web TV Movetotenerife.tv 

Sicurezza, polizia sulla strada e nuove sanzioni

Uno dei punti di forza di Tenerife è la sicurezza, per le strade, nelle zone turistiche, fare attenzione che per la Semana Santa i controlli sulle strade sembrano essere stati intensificati

Cristina Sala dal suo gruppo di Fb ci segnala queste nuove sanzioni, io dalla strada segnalo questa foto da una gasolinera in 30 minuti di incontro con Roberto avrò visto elevare almeno 10 multe, quindi attenzione a come guidiamo (anche io sono stato multato nelle scorse settimane) alla documentazione a posto ed al livello di alcolici nel sangue, rammento qui i livelli sono più bassi che in Italia. 

Despistes que te saldrán caros…
• No indicar a la DGT que te has cambiado de domicilio: 80 €
• Ir con el carnet caducado: 200 €
• No haber pasado la ITV : 200 €
• …y conducir sin tener carnet: 500 € -sin puntos-. Si conduces y no tienes carnet porque la DGT o un juez te lo han retirado… cometes un delito castigado con tres a seis meses de prisión y una multa de hasta 12 meses. Si tienes carnet, se te olvida en casa y conduces sin llevarlo, la multa es de 10 €.

Como peatón, también te multarán…
• Atravesar la calzada… extremadamente despacio -aunque sea por un paso de cebra-… sin razón justificada: 80 € -cruzar por un lugar indebido o caminar por la carretera tienen igual multa-.
• Cruzar con el semáforo para peatones en rojo -e, incluso, cuando ya está en ámbar-: 200 €
• Provocar un accidente por caminar por la calzada de una carretera -da igual si vas bebido o no-:200 €
• Caminar por un ‘carril-bus’ -el BUS VAO- o para bicis: 200 €.

No te la juegues
• Circular con un vehículo sin paragolpes: 200 €
• Circular con las ruedas en mal estado: 200 €
• Circular con tu coche… después de que te hayan denegado la ITV : 500 €
• Circular con la matrícula en mal estado o con tamaño no homologado: 80 €
• Poner adornos, dibujos o publicidad en la matrícula: 80 €
• Tirar objetos -pañuelos, bolsas, papeles…- a la carretera: 200 €
• Iniciar la marcha haciendo patinar la ruedas a propósito: 100 €
• Arrojar una colilla o vidrio que puedan causar incendios: 200 €
• Conducir con cascos de audio puestos -de un MP3 por ej.-: 200 €

Está prohibido y es peligroso
• Organizar o participar en carreras de coches ilegales: 500 €
• No ceder el paso a otro vehículo cuanto este último tenga preferencia: 200 € y 4 puntos
• Dar marcha atrás sin que esté permitido -en carretera, por habernos pasado un desvío-: 200 € y 4 puntos
• Adelantar a un vehículo pegándote mucho a él cuando te colocas delante: 200 €
• Aumentar la velocidad cuando te van a adelantar: 200 €
• Dejar el coche en doble fila: 200 €
• No llevar iluminada la matrícula posterior: 200 €
• Usar el claxon sin motivo que lo justifique: 80 €
• Subirse con el coche a la acera o dejarlo aparcado en ella: 200 €

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo! 

Aperte le iscrizioni per la scuola "Infantil y Primaria"

Si sono aperte oggi le iscrizioni per le scuole "Infantil y Primaria" valide sino al 30 aprile, mentre il 10 aprile partiranno per gli Istituti E.S.O sino al 10 maggio.

Per conoscere il sistema scolastico pubblico spagnolo leggete il seguente link,  si sono aperte oggi le iscrizioni per le scuole "infantil y Primaria" valide sino al 30 aprile, mentre il 10 aprile partiranno per gli Istituti E.S.O sino al 10 maggio.

Foto: Modulo  infantil y primaria

Ecco la prima pagina del modulo, per chi volesse iscrivere i propri figli, sono richieste tre foto del bambino/a, copia del Nie, copia Empadronamiento, dichiarazione dei redditi se si vuole usufruire della COMIDA, copia del libro de familia se si vogliono usufruire delle agevolazioni di famiglia numerosa.

Questo per le scuole pubbliche, per quelle private, Luther King e al Collegio aleman i giochi sono già fatti, le basse rette, l'ambiente internazionale attirano sempre un alto numero di preiscrizioni, il sottoscritto infatti a visto cassare entrambe le preiscrizioni al Luter King per over booking...

I racconti degli amici italiani, che vivono a Tenerife da lunga data mi parlano bene della scuola pubblica spagnola, io ho la fortuna che quella vicino casa per i miei figi più piccoli è stata appena aperta ed ha buoni feed back dei genitori con i figli che vi studiano.

La scuola, come gli impianti sportivi, sono una bella sorpresa rispetto alla stanca Italia dove i finanziamenti continuano ad essere tagliati e gli insegnanti sono sempre più stanchi.

Tra un anno vi darò anche il mio feed back. Buona serata e buone iscrizioni a tutti 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo! 

Buona domenica a tutti io me ne vado al mare!

Buona domenica a tutti condenso la mia settimana in questo breve post

Vi scrivo come al solito da Tenerife, finalmente il bel tempo sembra finalmente arrivato, anzi dovrò tirare fuori le maniche corte ed abituarmi a queste temperature...
Oggi vi segnalo due mie recenti esperienze burocratiche, riguardanti la scuola ed il servizio sanitario locale. La burocrazia esiste anche qui, ma l'allenamento a quella italiana ed il mio spagnolo ormai rodato aiutano!

Un'immagine a volte vale più di mille parole:

Per quanto riguarda Tenerife, voglio segnalare la raccolta di pratiche Zec sino alla fine di maggio promossa con un nostro Partner che ha esperienza, voglia e contatti per promuoverla e le attività promosse da MTT con le autorità locali di Arona in campo culturale che stanno riscuotendo successo di pubblico e ritorni economici grazie ai turisti locali, specie tedeschi e russi...

Foto: Hablando con una clienta rusa

(la mostra di Africa Paez Martin inaugurata il 4 aprile scorso a Los Cristianos a colloquio con una turista russa davanti ai suoi quadri)

Concludo parlando della comunità italiana a Tenerife, confido di pubblicare importanti novità i primi giorni della prossima settimana. Buona domenica a tutti! 

 Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo! 

L'assistenza sanitaria tra Italia e Spagna

Un'importante questione che riguarda la salute di molti connazionali che sono turisti o vivono stabilmente a Tenerife (post ripreso dal periodico Vivitenerife)

Buongiorno,

come anticipato telefonicamente, molti connazionali vorrebbero ricevere dei chiarimenti in merito all'assistenza sanitaria, tra Italia e Spagna.

 Le domande specifiche, riguardano proprio l'assistenza sanitaria (Seguridad Social), da residente o da vacanziere, nelle nostre isole dell'arcipelago Canario.

 Molti italiani vengono a "svernare" a Tenerife, nella stagione invernale che parte da ottobre e termina oltre aprile. 

Quindi mi permetto di sottoporre alla vostra cortese attenzione, alcune delle domande che mi hanno rivolto. 

L'assistenza sanitaria in Italia:

VT - può essere o deve, essere sospesa, se temporaneamente domiciliato in Spagna.

ASL - Il cittadino italiano temporaneamente soggiornante in Spagna continuando a mantenere il proprio "centro di interesse" in Italia, non chiede la sospensione del Medico in Italia e, in caso di cure urgenti e medicalmente necessarie in Spagna si avvale della Tessera TEAM. Sarà soggetto a disposizioni normative spagnole al pari degli altri cittadini laddove dovute, quali il ticket. Qualora trasferisca il "centro di interessi" (residenza – lavoro) verrà sospesa l'assistenza sanitaria medica in Italia. Potrà – se iscritto AIRE – usufruire di prestazioni ospedaliere urgenti in Italia, purché privo di copertura assicurativa in Spagna, per un periodo di 90 giorni usufruibili nell'arco dell'anno.

VT - una volta rientrati in patria, può essere riattivata.

A.S.L - recandosi all'anagrafe comunale e richiedendo – se precedentemente cancellato – la residenza italiana.

VT - una persona iscritta all'AIRE automaticamente gli viene annullata la tessera sanitaria.

Per continuare a leggere il post cliccate sul seguente link

Tarjeta sanitaria, burocrazia canaria e lo spagnolo parlato

Al quarto tentativo anche questo tassello è stato conseguito, raccogliete tutta la documentazione, armatevi di pazienza ed imparate lo spagnolo...

Oggi sono riuscito a conseguire la mia tarjeta sanitaria e l'assegnazione di un medico di riferimento, avendo portato la documentazione lavorativa, la copia del NIE e dell'empadronamiento dopo diversi tentativi, per mancanza di personale competente, linea del computer sono riuscito a conseguire il documento che mi permette di accedere al sistema sanitario spagnolo senza problemi 

Per chi ritenesse superfluo imparare bene lo spagnolo vivendo a Tenerife, vi mostro questo cartello trovato nel Consultorio medico, a volte le immagini valgono più di mille parole.

Rammento che sul numero di aprile di Vivitenerife trovate anche a pag 8 un articolo sull'uso della tessera sanitaria per i residenti italiani:

 

 Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo! 

Trasportare animali a Tenerife? Informazioni basiche!

Questa estate anche la mia famiglia avrà il problema di portare il nostro cane da Roma, aereo o nave? Io propendo per la seconda scelta ma anche in volo possono arrivare a Tenerife i vostri piccoli animali!

Diverse compagnie aeree permettono, prenotando con largo anticipo, e fornendo tutte le info, via mail o via telefono cani e gatti , se superano gli 8 Kg possono viaggiare vicino a voi con il consenso del Comandante in alcuni casi, se sono più grandi la stiva, con la sedatura è obbligata...

Foto: Dopo un intervento, ogni veterinario dovrebbe prescrivere, insieme agli antidolorifici, le coccole.

Le compagnie che servono l'isola e che permettono il trasporto di animali sono:

Meridiana, Neos ed Iberia, controllare bene gli aereoporti di partenza e di arrivo di queste compagnie. L'animale pagherà un biglietto a seconda del peso, ed a seconda della compagnia sono ammessi massimo 3 o 4 animali per passeggero.

Sentendo l'esperienza di molti italiani incontrati sull'isola, a volte il trasporto aereo può essere duro per il nostro cane o gatto a causa dei ritardi dei voli. Per questo io personalmente propenderò per la nave venedo a Tenerife con la nostra macchina!

2017  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates