Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

MTT & ViviTenerife avvicinano il Consolato di Madrid

Dopo poche settimane torniamo a parlare dell'impegno delle nostre strutture diplomatiche a favore dei connazionali all'estero, la maggiore informazione aiuta a facilitare le pratiche e magari a far diminuire le fisiologiche lamentele in un duro periodo di spending review

Facendo seguito alla nostra visita al Console onorario italiano di Santa Cruz Silvio Pellizzolo e la Dott.ssa Gilda Santangelo, nuova responsabile della Cancelleria consolare a Madrid, siamo oggi a fornire ulteriori aggiornamenti ricevuti da Madrid che possono essere utili ai connazionali che vivono nelle Canarie o sul territorio spagnolo.

(Il Console onorario Silvio Pellizzolo, la Dott.ssa Gilda Santangelo e Antonina Giacobbe di ViviTenerife oggi a Santa Cruz)

 Di seguito la nota ricevuta ieri da Madrid dalla Dott.ssa Santangelo su mia ulteriore richiesta di informazioni utili ai connazionali residenti nelle Canarie:

"Gentile Dott. Barbuti

gli ultimi dati relativi al numero di connazionali residenti alle Isole Canarie (aggiornati a fine febbraio) sono i seguenti:

Gran Canaria/Lanzarote/Fuerteventura = 7.321
Tenerife/La Palma/La Gomera/El Hierro = 9.621
per un totale di 16.942 cittadini italiani.
Il dato è ovviamente limitato ai connazionali registrati nel nostro schedario consolare e iscritti all'AIRE.
 
Le informazioni relative ai servizi consolari e alle modalità di richiesta degli stessi sono pubblicate nel nostro sito webwww.consmadrid.esteri.it, sito che abbiamo recentemente revisionato e che teniamo costantemente aggiornato. In caso di dubbi che non trovino risposta nelle pagine del sito web, i connazionali possono scrivere direttamente alla Cancelleria Consolare a Madrid o ai Consoli Onorari competenti per territorio, utilizzando gli indirizzi pubblicati nel medesimo sito.
 
Con i miei più cordiali saluti
 
Gilda Santangelo
Capo della Cancelleria Consolare"
 
Studiando il sito le aree più importanti sono le seguenti:

Le sezioni sopra riportate contengono informazioni di carattere generale e sono state elaborate dall'Amministrazione Centrale (Ministero degli Affari Esteri). 

Si consiglia di leggere con attenzione le modalità di erogazione del servizio, prima di presentarsi personalmente agli spoortelli. Molti servizi consolari, infatti, si possono richiedere per posta, per esempio: l'iscrizione AIRE, il cambio indirizzo, la domanda di passaporto o di carta d'identità, i certificati anagrafici, il codice fiscale, ecc."
 
Abbiamo richiesto poi alla Dottoressa gli errori più comuni commessi dai connazionali interagendo con la Cancelleria Consolare, svolgendosi molte pratiche a distanza, per posta, prevenire è meglio che curare, Vi terremo aggiornati sulle ulteriori comunicazioni.
 
Intanto colgo l'occasione per lanciale il secondo Workshop che MTT organizzerà assieme a ViviTenerife e a la Academia Los Cristianos  ad inizio aprile 2014 (Convenzioni presso Banche locali, Asesor canario, ZEC e revisione del REF nei prossimi mesi, Vantaggi fiscali, Incombenze burocratiche, Settore immobiliare, Conoscenza ed utilizzo dello spagnolo, Budget necessario per uno start up sereno) saranno sempre più analizzati in profondità assieme alle persone che vogliono veramente emergere a Tenerife!
 
Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo! Il prossimo 1 aprile 2014 nuovo Workshop a la Academia Los Cristianos (seguiranno indicazioni a breve)
2018  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates