Facebook Slider
background
logotype
image1 image2 image3

Gianna & Enrico "sistemati" da MTT!

Guardate dove lo staff di MTT ha sistemato Gianna & Enrico, che vista su Playa Las Vistassssss

Dopo Ennio e Marika, anche Gianna ed Enrico hanno trovato sistemazione e macchina tramite i contatti che abbiamo selezionato e stiamo selezionando nel Sud di Tenerife!

Gianna sfortunatamente ha anche esigenze terapeutiche e ne prossimi giorni cercheremo di supportarla anche in questo.

L'appartamento ha una vista spettacolare ed i due romani si sono lasciati fotografare felici!

Come vi scrissi a Natale: "per Natale forse è tardi vi aspetto a Pasqua", siamo in anticipo sui programmi e molto molto altro c'è da fare...

Buon week end a tutti domani si parlerà di sgravi fiscali per gli autonomi, dopo il divertimenti è giusto parlare di affari! 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo!

Lo Zio, Luca & l'animazione a Tenerife

Ieri guardando la partita della Roma ho avuto il piacere di conoscere lo Zio (no Beppe Bergomi) un simpatico animatore di Varese tifoso della Lazio che lavora a Tenerife

Ogni giorno che passa rimango sempre più sorpreso da questa isola, accadono cose stranissime, sento parlare italiano ovunque e trovo sempre più giovani italiani svegli e preparati che fuggono da nostro Paese.

Questa sera Vi presento lo ZIO:

Foto: Lo zio

Lo Zio ha 28 anni, da 8 lavora come animatore, con esperienze anche da capo animatore,  parla 5 lingue e lavora in due Hotel di Las Americas e udite udite riesce a risparmiare mensilmente.

Pensate un giovane italiano che lavora e che risparmia! Il 41,2% dei giovani in Italia invece il lavoro se lo sognano...

Lo Zio è amico di Luca, altro personaggio italico attivissimo e conosciutissimo nel mondo dell'animazione degli hotel a Las Americas, a proposito, oggi guardando gli annunci di lavoro ho trovato questi due per gli italiani che volessero scappare:

"Se necesita Animadora con experiencia demostrable y alto nivel de ingles para hotel en Los Cristianos. Contrato fijo a 40 horas semanales. Se valora conocimiento de ruso o lenguas nordicas. Mandar curriculum con foto! e-mail: irisgroup. tenerife@gmail. com"

"Se busca animador/a para hotel en Tenerife sur, Incorporación inmediata, necesario experiencia y idiomas, enviar CV".

Grande lo Zio, veramente un personaggio a tutti gli effetti, con una sola macchia è tifoso di unq squadra che sente freddo e che ora sta a -20....  

Angela & Alessandro da Mondello a Tenerife

Angela & Alessandro una splendida famiglia catapultata dalla spiaggia di Mondello a quelle di Las Americas

Amici che erano stati in vacanza hanno parlato bene di Tenerife a questa famiglia di palermitani, sono venuti in vacanza l'anno scorso, si sono poi impegnati ed organizzati in 18 mesi prima di trasferirsi.

Dalla splendida Sicilia dove il lavoro latita, dal freddo Galles dove si erano già trasferiti per lunghi 13 anni ora sono al caldo clima canario! 

I vantaggi di vivere a Tenerife riscontrati dalla coppia sono:

Il clima, gli scenari mozzafiato, il costo della vita basso, le tasse quasi inesistenti, la felicità della gente per strada, quasi tutti con il sorriso sulle labbra! 

Ho chiesto della scuola, dove Anita si è da poco inserita, ambientandosi alla grande.

"La scuola spagnola è più simile a quella inglese piuttosto che alla scuola italiana, programmi, assistenza ai bambini, costi  però non bassissimi, complessivamente un giudizio molto positivo".

Angela è poi molto entusiasta del feeling di "vivere in vacanza", con le spiagge a portata di mano, con la bambina molto contenta del clima e degli amici, delle tante strutture a disposizione nei parchi e sulle spiagge di Las Americas, una famiglia può vivere veramente bene, anche nel clima di sicurezza assicurato dalla onnipresente Guardia Civil.

Angela & Alessandro mi hanno confessato che faranno del loro meglio per poter rimanere il più a lungo possibile nella splendida Tenerife!

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti.

Paolo & Angelo: due diverse sfaccettature di Tenerife

Questo breve post natalizio penso racchiuda le due possibili anime ed atteggiamenti che si possono incontrare nella Tenerife di oggi, un'isola piena di gente, in una fase di fine ciclo economico

Paolo & Angelo rappresentano poi l'eterna dicotomia tra giovani e diversamente giovani, che io oggi posso ben cogliere trovandomi sospeso tra i due mondi, non essendo aimè più giovane e non facendo altresì parte della generazione uscita dalla seconda guerra mondiale.

Una volta in uno dei preziosissimi libri di Tom Clancy (famosissimo scrittore americano scomparso da poco) trovai una frase che possa estrinsecare ulteriormente il concetto sopra esposto; "furbo troppo tardi e vecchio troppo presto".

Personalmente la vedo, la sento e la percepisco applicata tutti i giorni nelle strade di Tenerife, isola stracolma di anziani e che riceve altresì giornalmente giovani in cerca di lavoro, di emozioni e di onde per surfare.

Ma arriviamo ai nostri eroi, per rispetto voglio iniziare da Paolo, razza Piave, 67 anni, lavora nei campi petroliferi di mezzo mondo ed appena ha il turno di riposo (lavora turni di 60/20) si rifugia a Tenerife dove da poco ha preso la residenza, spostandola all'Aire tramite il Web da Bassora proprio a Tenerife.

Paolo mi è piaciuto da subito per diversi motivi, possiede negli occhi quella scintilla che solo i CAV (condannati a vincere) hanno, un misto di cultura, cortesia ed esperienza da vendere.

Con lui abbiamo convenuto che il record storico di presenze sull'isola è dovuto proprio all'instabilità attuale dei Paesi Arabi (ieri ennesimo attentato in Egitto e 5000 morti in Iraq dall'inizio dell'anno). Paolo mi ha raccontato che si è dedicato all'attività "dorata" delle costruzioni nei campi petroliferi dopo essere scappato dal mercato immobiliare italiano, divenuto troppo burocratizzato, ucciso dalla marea di adempimenti sia dal lato dei costruttori sia da quello dei proprietari.

Vi invito a leggere la mail ricevuta (link) proprio ieri dall'Italia da un amico professionista che è sempre più interessato ad allontanarsi dalle tasse e dalla stagnazione italiana attuale.

Di Paolo voglio lasciarVi un'ultima chicca che ho colto tra i suoi sensatissimi discorsi: "su quest'isola appena scendi dall'aereo hai subito 10 anni di meno", uno spot che diventerà un tormentone nei prossimi anni di MoveToTenerife!

Arrivo ora a Angelo, altro giovane CAV a suo modo, incontrato sempre ieri in piscina, durante una breve "sosta abbronzante" nelle nostre reciproche attività lavorative.

Lui Napoletano doc, fisico scultoreo, immancabili tribali sui bicipiti, lavora in un locale de Las Veronicas, quella parte di Las Americas che rappresenta un richiamo fortissimo per i giovani residenti. Come le sirene di Ulisse, appena cala la notte a Tenerife, i locali di quella famosa area attirano giovani di tutto il mondo, richiamati dal divertimento, dal basso costo degli alcolici e da molto altro ancora...

Angelo si guadagna la pagnotta in questo mondo notturno, dove riesce a conciliare professionalità e divertimento, mi ha confessato che lavorando spesso sino alle 5 di mattina lui si alza dopo pranzo, studia spesso inglese e spagnolo, cura il fisico e si abbronza in piscina o sulle vicine spiagge.

Lui sfrutta la prestanza fisica e la simpatia partenopea per intrattenere principalmente inglesi e nordici (link), capaci a sentire lui, di bere quantità spropositate di birra ed alcolici senza risentirne troppo fisicamente.

Ascoltandolo ammirato ed un pochino invidioso, mi è ritornata in mente la frase di Paolo: "su quest'isola appena scendi dall'aereo hai subito 10 anni di meno".

Sarà per questo che moltissimi dei neanche trentenni, che ho incontrato con i curriculum in mano, spessissimo tornano nella fredda attuale Italia (sia a livello climatico, sia a livello economico).

Avendo in media 26 anni ed applicando il mantra di Paolo, tornano adolescenti, ed oggi nell'attuale fase di fine ciclo economico, la ricerca del puro divertimento che brucia risorse non è proprio sostenibile anche a Tenerife...

 

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti. Registrandosi al sito potete anche scaricare il nostro esclusivo ebook gratuito per conoscere meglio Tenerife in italiano ed in spagnolo!

Salvatore: un autista in pista!

Ragazzi e specialmente ragazze, in questo sabato soleggiato di Tenerife vi presento il "Tony Manero di Las Americas"...

Salvatore, un autista spesso in pista, il suo giorno d'oro è proprio il sabato, di solito predilige i Pub irlandesi con musica dal vivo!  

Ho subito legato con Salvatore, uomo solare, spesso contornato da belle donne per un grande valido motivo, è un tifoso della Magica Roma pur essendo napoletano verace.

Salvatore vive ormai da 15 anni a Tenerife, ha vissuto l'epoca d'oro dell'isola, oggi umilmente svolge il ruolo di autista, io penso però e glie l'ho sempre detto, che il suo futuro è in pista.

Vederlo muoversi tra la gente è uno spettacolo, il Totti dei locali notturni di Las Americas, le donne di tutte le età pendono letteralmente dalle sue labbra, sempre in forma, sempre ben vestito.

Grande Salvatore è sempre un piacere passare un sabato sera assieme a te!

Valeria & Alessio da Santa Marinella alle onde di Tenerife

Alessio e Valeria una coppia sulla cresta dell'onda, passano i mesi invernali a Tenerife per le onde e fuggire un pochino dall'Italia

Alessio grande surfista decoratore, Valeria pittrice parrucchiera una coppia veramente ben assortita, divertenti, pieni di talento, Alessio ha solo un difetto è un tifoso laziale...

 Foto: Le opere di Valeria

Come potete vedere le opere di Valeria sono molto influenzate da Alessio, che dite?

A proposito Valeria sta pensando di stabilirsi di più per migliorare la qualità dei parrucchieri sull'isola, sarà d'accordo Alessio?

 

Una coppia veramente sulla cresta dell'ondaaaaaaaaaaa

Alessio bagnino di Jesolo torna a casa (un bel tipo però)!

 Per la rubrica "facce che tornano a casa" Vi presento Alessio bagnino di Jesolo a cui Las Americas poco piacque...

Bel tipo Alessio, giovane di 24 anni, originario di Jesolo, forse necessita di un piano di vita più dettagliato ma allo stesso tempo portatore di sani valori italici, il lavoro, il risparmio, il divertimento misurato.

La sua ricerca di lavoro e stabilità a Tenerife è durata però troppo poco, solo un mese, ed in questi 30 giorni inseriamoci anche una capatina a Lanzarote, isola più selvaggia e meno turistica che a Alessio è piaciuta tantissimo.

Ad Alessio invece non è piaciuta Las Americas, troppo popolata di anziani, troppo turistica e poi il tempo atmosferico, che in questi ultimi 30 giorni non è stato molto clemente.

La cosa che invece ha più gradito è stato il mix, mare montagna che solo Tenerife può offrire, il Teide a 40 Km dal mare non lo trovi dappertutto.

Quello che mi sento di suggerire ad Alessio è di pianificare meglio i suoi spostamenti, dandosi maggior tempo per trovare il posto dove dispiegare la sua voglia di vivere e di conoscere e le sue tante qualità.

Mi ha raccontato poi della sua esperienza in Australia (dove ha migliorato il suo inglese), delle sue estati a Jesolo e dell'idea di andare a fare il bagnino in montagna in Italia, quando terminerò la prossima stagione estiva.

Nota di merito finale! Ha speso solo 600 euro in questi ultimi 40 giorni in giro per le Canarie, voli e spostamenti compresi.

Ad Alessio non piaceranno troppo gli anziani ma da essi ha sicuramente imparato la parsimonia.

Ciao Alessio a presto, salutaci l'Italia dove i forconi sono arrivati al quarto giorno di protesta, con Letta che ha detto che presto avremo la ripresa economica...

 

 

Trovando interessanti i nostri post Vi suggeriamo di mettere mi piace alla nostra pagina di Fb, dove potrete lasciare anche commenti e suggerimenti.

2018  Trasferirsi a Tenerife   globbersthemes joomla templates